Eduard Habicher

Lo scultore Eduard Habicher presenta lavori progettati appositamente per spazi pubblici e privati. Über-tretung: 1999, Edelstahl gespritzt 159 x 390 x 240 cm Über-tretung: 1999, acciaio verniciato 159 x 390 x 240 cm Le sculture possono essere di grandi dimensioni nelle quali lamine di acciaio, alcune delle quali tinte di un rosso fiamma, dialogano con materiali solo apparentemente contrastanti. Fluttuano con leggerezza attorno a tronchi bruciati, o combinandosi dinamicamente con elementi di cemento o vetro curvato. In aperta sfida con le leggi della fisica le sculture di Habicher sembrano trasformarsi in segni tracciati nell' aria, quasi fossero disegni o tracce di gesti cristallizzati, in grado di trasmettere una forte carica dinamica e nello stesso tempo di riportarci, attraverso il connubio di materiali particolari, alla dimensione poetica della natura.

(Dal comunicato stampa della galleria G7 di Bologna, gennaio-marzo 2001)


Altri immagini:
Esposizione:
Castello di Pergine 2003
Collage
 
dp